L'unico castello dei Vinum Hotels Alto Adige

Schloss Hotel Korb

Con tanta pazienza e un sacro rispetto per le tradizioni, il castellano Fritz Dellago ha trasformato questo maniero splendidamente conservato in un resort di alta classe. Qui ogni ambiente, dalla favolosa suite nella torre alla cantina ricavata in un rifugio antiaereo, è pensato per far sentire l’ospite a casa sua.
 
 

La grandiosa cucina dell’albergo propone tutti quei piatti tradizionali e internazionali che hanno reso famosa la nuova cucina sudtirolese. Per chi invece è in cerca di sapori più rustici, basta mezz’oretta di camminata per arrivare all’altro castello di Dellago, Schloss Boymont, e gustare le più succulente costolette di maiale della zona.

Vignaiolo per passione, sui suoi terreni Fritz Dellago ha deciso di piantare le uve più adatte alla zona. Il risultato? Una incredibile varietà di vitigni (ben 14) che spazia dal Pinot bianco al Gewürztraminer, dal Ruländer al Pinot nero passando per lo Zweigelt. Il Pinot bianco “Dellago”, vinificato da Cantina Bolzano, è stato insignito più di una volta dei “Tre bicchieri” del Gambero Rosso, il più ambito riconoscimento enologico.
I vini più prestigiosi del castello sono custoditi in due relitti della seconda guerra mondiale, un bunker e un rifugio antiaereo. E poiché per Fritz Dellago vino è sinonimo di cultura, questi posti suggestivi non ospitano solo degustazioni di vini ma anche concerti e serate letterarie.