Atmosfera familiare e grandi vini a Nalles

Hotel Wilma

Schwanburg, Fahlburg, Katzenzungen… Sono solo alcuni dei tanti castelli medioevali che circondano Nalles, idilliaco paesino della Val d’Adige che vanta anche una millenaria tradizione viticola. Pensate che la vite davanti a Castel Katzenzungen è non solo la più grande d’Europa ma, con i suoi 600 anni di età, quasi certamente anche la più antica al mondo.
 
 

All’Hotel Wilma la storia e la cultura enologica dell’Alto Adige sono tenute in grande considerazione: il figlio del titolare, Peter Lochmann, è presidente della Prefettura Alto Adige dei Cavalieri del Vino del Tirolo nonché sommelier da oltre 20 anni.

Uno dei migliori Pinot bianchi italiani nasce proprio a due passi dall’Hotel Wilma, sulla rinomata collina di Sirmiano, ma nella spettacolare cantina in muratura dell’albergo si possono trovare tantissime etichette internazionali di prestigio. Peter Lochmann ama degustare i vini assieme ai suoi ospiti, intrattenendoli con interessanti informazioni sui vini altoatesini, italiani e mondiali. E per chi vuole saperne di più, nelle vicinanze dell’albergo è possibile visitare la Cantina Nals-Margreid per ammirarne dapprima la splendida architettura moderna e pluripremiata, e poi i suoi tesori in bottiglia tra cui lo straordinario Pinot bianco “Sirmian”.