"Aiuto, quale vino si abbina al mio carpaccio di carciofi?”

Il sommelier ideale – Il vino & le sue utili descrizioni: pietanze squisite e i migliori consigli sui vini
Solitamente, i sommelier sono eleganti, pronti ad aiutare e coraggiosi. I sommelier meno capaci si riconoscono anche dal fatto che sono testardi e non cambiano mai la loro opinione. Prendiamo come esempio un qualsiasi piatto di carciofi: quando l’ospite desidera un Pinot bianco o un Sauvignon, un sommelier testardo proverà sempre a fargli cambiare idea, insistendo per uno Chardonnay, in quanto dirà che insieme al forte sapore di carciofo serve un vino bianco corposo, con una grande struttura, potenza e pienezza. In questo caso, bisognerebbe invece essere coraggiosi e restare comunque sul suo Sauvignon o sul Pinot bianco. La storia di giugno dei Vinum Hotel è dedicata a tutti i sommelier altoatesini che sono competenti, saggi, discreti e gentili.
 
 
Nei Vinum Hotel dell’Alto Adige la consulenza degli esperti di vini è una parte fondamentale della Vostra vacanza. Attraverso un servizio che va incontro ai gusti degli ospiti possono, o meglio, devono essere soddisfatte anche le richieste di vini più insolite e particolari. Ad esempio, come nel suddetto caso dell’ospite che desiderava un Sauvignon o un Pinot Bianco da abbinare al piatto di carciofi. Struttura? Potenza? Pienezza? Queste sono le caratteristiche del Pinot Bianco “St. Valentin” della Cantina San Michele di Appiano, oppure del Sauvignon “Lafoa” di Colterenzio, ma anche del Pinot Bianco “Vorberg” della Cantina Terlano, così come del Sauvignon della Tenuta Gumpfhof, giusto per citare alcuni esempi.

Dai nostri sommelier preferiti possiamo aspettarci che prendano per mano i “principianti del vino” e li conducano alla scoperta di questo mondo sconosciuto, il mondo del vino, e che spieghino e diano consigli da esperti a chi viene da lontano per scoprire sul posto i vini altoatesini.

Sì, ma quale vino va abbinato a un determinato piatto? Come ospiti di un Vinum Hotel dell’Alto Adige possiamo rivolgerci al sommelier della casa, che ci consiglierà volentieri e ci aiuterà nella scelta anche per quanto riguarda la fascia di prezzo. Resteremo stupiti da quanti vini eccellenti, ma anche economici, ci siano in Alto Adige. E potremo fare tesoro dei preziosi consigli ricevuti dal sommelier: per gli antipasti, vini bianchi leggeri e secchi; per le zuppe o per le insalate a volte è perfino meglio rinunciare al vino: l’acidità di alcune salse per insalata non si sposa bene con il vino! Pesce e frutti di mare: vini bianchi secchi e leggeri, come per gli antipasti. Per pesci d’acqua salata e frutti di mare meglio vini forti: il Sylvaner da uve vendemmiate tardivamente, il Pinot Grigio della Bassa Atesina o un Sauvignon affinato in barrique, come il “Quarz”di Terlano. Piatti di carne bianca: vini bianchi secchi o vini rossi leggeri. In questo caso, i migliori prodotti locali sono la Schiava in tutte le sue varietà, dal leggero “Kalterersee”, passando per il tipo aspro e affascinante di Cornaiano, fino al fruttato barocco Santa Maddalena. Piatti di carne rossa: un elegante delicato Pinot nero, rossi corposi e potenti, come ad esempio il Lagrein o i rossi pesanti, come Merlot, Cabernet Sauvigon, oppure un cuvée longevo di Cabernet e Merlot, oppure anche un Bordeaux dell’Alto Adige.
Naturalmente, questi sono solo suggerimenti dai quali ci si può sempre tranquillamente discostare. L’importante è che l’ospite dei Vinum Hotel dell’Alto Adige, a prescindere dalla degustazione con l’esperto, impari il piacere di gustarsi un buon vino. Salute! Cin cin! Prosit!
 
 
Anteprima: la storia di luglio offerta dai Vinum Hotels

Lagrein Kretzer, Pinot nero rosé e spumante rosé – i vini e le bollicine altoatesine ideali per i giorni più caldi dell’anno. Negli ultimi anni l'interesse per i vini rosati è aumentato sensibilmente in tutto il mondo. Anche qui da noi ne sono visibili i primi segnali, con alcune cantine vinicole che gradualmente stanno riprendendo a produrre e imbottigliare Lagrein Kretzer, Pinot nero rosé per offrire ai più esigenti amanti del vino uno spumante rosé di alta qualità, prodotto secondo il classico metodo champagne La discussione sui vini rosati di tendenza sui banchi dei Vinum Hotel dell’Alto Adige è aperta!