A due passi dal cielo

Hotel Gnollhof

Volete lasciarvi alle spalle il traffico cittadino, il lavoro e lo stress di tutti i giorni? Bene, allora venite quassù, a quota 1160 metri: i prati e i boschi che circondano l’Hotel Gnollhof vi aspettano per farvi riassaporare il gusto della libertà. Le passeggiate e i sentieri della Valle Isarco, tenuti alla perfezione, rappresentano il massimo per un escursionista.
 
 

Chi preferisce rimanere in albergo invece ha a disposizione tanto spazio all’aperto, la piscina con prato e lettini, un’area wellness & beauty con prodotti naturali. Al Gnollhof insomma, albergo a conduzione familiare da tre generazioni, ogni ospite trova la risposta alla propria idea di vacanza.

Quest’ antica costruzione, menzionata per la prima volta in un atto pubblico nel 1740 con il nome di “Gnallguet”, è diventata proprietà della famiglia Verginer nel 1851. E da allora l’amore per il vino e il rispetto per la cultura vinicola rappresentano due punti fermi di questa struttura ricettiva ricca di tradizione. La famiglia Verginer peraltro non si limita a consigliare ai propri ospiti degli ottimi vini, ma li produce anche in una vicina tenuta.
La carta dei vini è ovviamente molto generosa e comprende, oltre alle varietà più pregiate dell’Alto Adige, svariate etichette di rango nazionale e internazionale. Anche se, com’è comprensibile, un occhio di riguardo viene dedicato ai celeberrimi e pluripremiati bianchi della Val d’Isarco: Riesling, Müller Thurgau, Kerner, Sylvaner e Grünen Veltliner.
 
 
 
 
 

Hotel Gnollhof

Chiusa -
Zona vinicola Valle Isarco (Informazioni)